cansiglio.it

Sei qui: Home | Non categorizzato | 08/04/2000 La lince in Cansiglio. La tribuna di Treviso

La Tribuna

Treviso, venerdì 28 aprile 2000, S. Valeria

VITTORIO VENETO - QdP  In Cansiglio è ricomparsa la lince

e.g.

VITTORIO VENETO. La lince sarebbe tornata a vivere in Cansiglio: a confermarlo due fatti accaduti a pochi giorni di distanza. Un gruppo di una decina di vittoriesi, che martedì scorso erano in passeggiata in Cansiglio, ha avvistato nella neve orme che sono state identificate come quasi certamente appartenenti a una lince. L'avvistamento arriva a pochi giorni dal ritrovamento da parte degli uomini della Forestale, di una carcassa di un capriolo che, secondo gli esperti, sarebbe stato ucciso e parzialmente divorato dalle linci. I due eventi confermerebbero dunque la teoria, di cui si parla da qualche anno, secondo cui questi felini avrebbero fatto la loro ricomparsa nella Piana. «Noi abbiamo avvistato queste orme chiaramente segnate nella neve martedì scorso - spiega Paola De Conti, maestra elementare - mentre passeggiavamo nel tratto tra Pian della Pita e Mezzomiglio. Erano di un solo animale e dopo alcuni metri si perdevano nel bosco». «Non c'è stato ancora alcun avvistamento di questi animali - spiegano alla Forestale - - ma parecchie segnalazioni fanno pensare a una loro presenza nella Piana».
In più occasioni orme di lince sono state identificate nel terreno anche dal gruppo cacciatori di Tambre.

System.String[]

Newsletter

Per ricevere il Bollettino del Cansiglio (email) iscriviti alla newsletter
Sei qui: Home | Non categorizzato | 08/04/2000 La lince in Cansiglio. La tribuna di Treviso

 

  Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Informazioni >Cookie Policy>OK