cansiglio.it

Sei qui: Home | Agenzia | Cronaca | Tempo in miglioramento dopo la neve di giugno

News: Cronaca

Tempo in miglioramento dopo la neve di giugno

Serate frizzanti, pomeriggi senza il sudore che cola: così termina il mese
di giugno 2013 che ha alternato fasi fresche a fasi più calde (tra 15 e 23
del mese si è avuto il culmine, con valori massimi superiori localmente a
+34/+35°C). I temporali e l'ingresso di aria fredda da nordovest hanno
riportato due volte la neve fin sotto i 2000mt sulle Alpi, con accumuli
anche rilevanti in quota (superiori a 50cm oltre i 2600-2800mt nelle
località più colpite).

Ecco due immagini significative di questo evento:

1) il Ghiacciaio della Marmolada e l'intero versante nord sono coperti fino
alla base da neve fresca, oltre che dall'abbondante manto nevoso invernale
ancora presente fino a bassa quota

2) Le famose "5 Torri" sopra Cortina d'Ampezzo, in una serata dal sapore
tardo autunnale

Il tempo nei prossimi giorni andrà gradualmente ristabilendosi, ma nessuna
ondata di calore è in vista; la pressione aumenterà gradualmente anche se in
particolare a cavallo di martedì prossimo sembra possibile il passaggio di
una debole perturbazione che potrebbe riaccendere l'instabilità rendendola
più diffusa, prima di un atteso rinforzo dell'alta pressione nella seconda
parte della prossima settimana.

Questa mappa a 500hPa per metà della prossima settimana indica bene la
ripresa del campo barico generale ma la presenza di correnti occidentali
ancora lievemente instabili. Ben forte in Atlantico l'anticiclone delle
Azzorre.

Estate che continua dunque senza eccessi, e vediamo allora nel dettaglio il
tempo per i prossimi giorni:

Sabato 29 (attendibilità 90%): tempo piuttosto nuvoloso con schiarite solo
temporanee e prevalenza di nubi medio-alte specie in montagna, più spazi
soleggiati in pianura. Temperature assai fresche al mattino, in leggera
ripresa nel pomeriggio. Scarsa probabilità di precipitazioni, con solo
leggeri e brevi rovesci pomeridiani più probabili sulla fascia prealpina.

Domenica 30 (90%): tempo in più deciso miglioramento con ingresso di aria
più secca da nordovest e apertura di ampie schiarite. Il tempo risulterà al
più variabile nel pomeriggio con qualche cumulo sui monti, ma senza
precipitazioni. Temperature in progressiva ripresa a tutte le quote ma
ancora leggermente sotto le medie stagionali.

Lunedì 1 luglio (90%): tempo piuttosto stabile e soleggiato, con clima assai
piacevole. Temperature massime in ulteriore salita con valori in pianura tra
+26 e +29°C

Martedì 2 (80%): tendenza ad aumento dell'instabilità con accentuazione
della nuvolosità pomeridiana e probabili rovesci o brevi temporali tra il
tardo pomeriggio e la serata, in estensione dai monti alle pianure specie
area pedemontana. Temperature stazionarie.

Mercoledì 3 (70%): ancora tempo in parte instabile, ma con tendenza a
miglioramento nella seconda metà del giorno con ingresso di aria più secca
che allontanerà la perturbazione verso sudest. Temperature in lieve calo in
quota, stazionarie in pianura.

Tendenza

A seguire il tempo sembra poter essere governato dal rinforzo dell'alta
pressione con afflusso di aria più calda associata a condizioni pienamente
estive, ma senza eccessi. Tale tendenza a lungo termine potrebbe includere
anche il fine settimana, con condizioni stabili e generoso soleggiamento.

Curiosità della settimana

Abbiamo assistito a nevicate a quote davvero insolite per il periodo, tanto
che il mattino di lunedì 24 la neve è arrivata sotto i 1500mt in alcune zone
Dolomitiche; episodi simili sono a cadenza tipicamente decennale, e si
ricorda in tal senso quanto avvenne nel luglio 2001, quando tra 9 e 11 del
mese una saccatura di origine groenlandese portò il bianco sui prati e sui
boschi verdeggianti, e fu seguita da circa un mese di temperature sotto la
media.

Newsletter

Per ricevere il Bollettino del Cansiglio (email) iscriviti alla newsletter
Sei qui: Home | Agenzia | Cronaca | Tempo in miglioramento dopo la neve di giugno

 

  Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Informazioni >Cookie Policy>OK