cansiglio.it

Sei qui: Home | Agenzia | Salvaguardia | No al rally di Piancavallo !

News: salvaguardia

No al rally di Piancavallo !

IL COMUNE DI TRAMONTI DI SOPRA PRENDE POSIZIONE CONTRO IL RALLY

Il rally a Campone, ad ogni edizione, crea più disagi che consensi. Riceviamo puntualmente segnalazioni da parte dei camponesi in merito alle prove abusive che si svolgono immancabilmente prima della gara. Questo è forse l’aspetto più odioso di tutta la manifestazione per ovvie ragioni: l’incolumità fisica di pedoni, ciclisti e automobilisti viene seriamente minacciata da scriteriati che “provano” a tutta velocità il percorso pensando che da queste parti vivano soltanto caprioli e cinghiali.

 

I gestori del bar di Campone ci riferiscono che in realtà il rally non porta nessun genere di movimento ed anzi, bloccando l’accesso alla provinciale per tutta la mattina ed il primo pomeriggio, semmai crea un danno rispetto alla normale attività del week-end. Come ogni anno poi, chi dovrebbe occuparsi di segnalare il disagio della chiusura della strada provinciale (unico accesso alla borgata) lo fa solamente qualche giorno prima creando fastidi notevoli ai villeggianti che, numerosi, trascorrono i loro fine settimana a Campone e che si servono di tale arteria per accedere alle loro proprietà. I controlli non sussistono o quantomeno sono carenti . Vi è poi la questione della manutenzione e messa in sicurezza della stessa strada provinciale. Fa specie che l’Assessore Provinciale competente, segnali alla Protezione Civile la necessità di intervenire sulla medesima strada interessata dal passaggio del Rally per un intervento di messa in sicurezza di alcuni tratti pericolosi mentre la stessa Provincia attraverso il Dirigente del Servizio Gestione Amministrativa della Rete Stradale autorizza lo svolgimento della gara automobilistica in questione. Per tutte queste ragioni vorremmo far sapere ai nostri cittadini e ai frequentatori di Campone che questa Amministrazione ritiene il rally una manifestazione inopportuna ma non avendo competenza sul tratto stradale ove questa si svolge non può impedirla. Ben altre sono le attività che già ospitiamo ed ospiteremmo: gare podistiche, ciclistiche, di pesca sportiva, corse in montagna, visite guidate ed escursioni. Crediamo che per i nostri territori, ambientalmente incontaminati, tali possano essere le manifestazioni sportive confacenti: di tutt’altro tenore, ed in grado soprattutto di valorizzare i luoghi e permetterne la loro fruibilità.

Ammnistrazione Comunale di Tramonti di Sopra

Newsletter

Per ricevere il Bollettino del Cansiglio (email) iscriviti alla newsletter
Sei qui: Home | Agenzia | Salvaguardia | No al rally di Piancavallo !

 

  Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Informazioni >Cookie Policy>OK