cansiglio.it

Sei qui: Home | Agenzia | Salvaguardia | La Regione ristrutturi Veneto Agricoltura !

News: salvaguardia

La Regione ristrutturi Veneto Agricoltura !

Perché distruggere qualcosa che dal punto di vista tecnico funziona e potrebbe funzionare meglio a minor spesa ?
Ristrutturare  Veneto Agricoltura è possibile !

Alcuni spunti di riflessione per una proposta:

 

  1. Riformare la struttura dirigenziale

  • Eliminare una delle due figure apicali di Veneto agricoltura( amministratore unico e direttore generale) mantenendo il solo rappresentante legale e

  • Mantenere i tre direttori di sezione (Ricerca e Gestioni Agroforestali, sezione Innovazione e Sviluppo, sezione Amministrativa

  • Accorpare i sotto insiemi della sezione( settori) quando questi non hanno hanno un numero minimo di dipendenti. Nessuno viene lasciato a casa e gli ex dirigenti ri-diventano funzionari responsabili , anche con funzione di quadro , al 8° livello del CCNL Federeambiente che al momento risulta scoperto e quasi non utilizzato da VA. Questa operazione deve ridurre il numero dei dirigenti di almeno il 30-50%. Se fosse necessario le funzioni dirigenziali saranno attribuite ai direttori di sezione.

  1. Semplificare le procedure amministrative interne

  • Dare dei target temporali precisi per la chiusura di un atto amministrativo / procedura

  • Responsabilizzare i dirigenti evitando che una singola disposizione debba avere tre o 4 visti prima di poter essere operativa

  • Sanzionare il blocco amministrativo di un atto/procedura oltre una franchigia temporale data

  • Nella gestione di Centri ed Aziende rimettere la gestione del personale in capo ai funzionari responsabili

  • Anagrafe aziendale della formazione in materia di sicurezza, corsi di aggiornamento tematici generali per tutto il personale aziendale interessato

  1. Cessione quote societarie

  • Veneto Agricoltura ha tuttora quote societarie anche cospicue di aziende pubbliche e private che a volte sono necessarie per la vendita e commercializzazione di prodotti altre sevono da rappresentanza istituzionale. La vendita o liquidazione di quelle non finalizzate alla commercializzazione dei propri prodotti ( tra cui es. Bioagro , Co.S.Va Porto Tolle, Cooperativa Ortolani Rosolina, ecc). Alcune partecipazioni di “rappresentanza istituzionale ( es. Ente fiera di Verona) immobilizzano dei capitali importanti e servono solo a garantire la passerella ai politici della giunta ( es. Vinitaly) che potrebbero essere messi invece a disposizione di capitoli di spesa in conto patrimonio visto che da due anni la Regione Veneto non da un euro per spese di investimento / manutenzione di immobili, macchine , attrezzature .

  • Di più, alcune aziende sono state affidate a VA dalla Regione perchè erano in dissesto economico ( es. Intermizoo) adesso sono state sanate e dovrebbero essere in attivo grazie a generose iniezioni di liquidità presa anche dalla assegnazione ordinaria regionale che serve al funzionamento di VA, altre( es. CSQA) sono sempre state in attivo ma fino ad ora non c’è stata  mai una divisione degli utili solo un rimborso delle spese fisse. Va previsto un ritorno economico per la gestione ordinaria di VA in maniera da diminuire il fabbisogno corrente.

  1. Spingere per una maggiore commercializzazione di beni prodotti e servizi offerti.

  • Veneto Agricoltura produce materialmente di tutto, dagli avannotti di trote fario certificate , ai maiali, biologici, alle piante forestali, il legname da lavoro e da fuoco, ecc. andrebbero individuate delle fiduciarie commerciali che vendano di più e meglio il prodotto. Per i servizi e il trasferimento delle conoscenze prodotte potrebbe essere messo in piedi un consorzio pubblico con università , aziende, enti, associazioni di categoria (una volta però chiaritì i rispettivi ruoli , soprattutto con queste ultime).

 

DOCUMENTO ALLEGATO: RELAZIONE DELLA AUDIZIONE DELLA RSU VENETO AGRICOLTURA IN CONSIGLIO REGIONALE   > icon Regione Veneto_05.06.2013-RSU VA (51.79 kB)

Massimo Cason -RSU Fp Cgil di Veneto Agricoltura

Newsletter

Per ricevere il Bollettino del Cansiglio (email) iscriviti alla newsletter
Sei qui: Home | Agenzia | Salvaguardia | La Regione ristrutturi Veneto Agricoltura !

 

  Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Informazioni >Cookie Policy>OK