cansiglio.it

Sei qui: Home | Agenzia | Salvaguardia | Giornata Internazionale delle Foreste 2019

News: salvaguardia

Giornata Internazionale delle Foreste 2019

L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 21 marzo la Giornata internazionale delle foreste (IDF) nel 2012. Il giorno celebra e sensibilizza l'importanza di tutti i tipi di foreste.

Quest’anno , in seguito anche all’evento atmosferico che ha colpito le aree del Nord-Est alla fine del 2018, risulta fafforzata la necessità di rimarcare l’obiettivo di tutelare le foreste. Il cambiamento climatico in atto le espone a minacce ed eventi per i quali non sono state “pensate”, laddove di origine antropica, o “preparate” dal loro spontaneo processo adattativo all’ambiente che le ospita.

In ogni giornata internazionale delle foreste, i paesi sono incoraggiati a intraprendere sforzi locali, nazionali e internazionali per organizzare attività che coinvolgano foreste e alberi, come le campagne di piantagione di alberi. Il tema di ogni giornata internazionale delle foreste è scelto dalla Partnership collaborativa sulle foreste. Il tema per il 2019 è Foreste e istruzione.

"Imparare a comprendere le nostre foreste e fornire ai bambini una base per capire meglio la loro importanza è un passo fondamentale per la salvaguardia delle risorse naturali per le generazioni future. Le foreste contribuiscono a mantenere in salute l'aria, il suolo, l'acqua e le persone e svolgono un ruolo vitale nell'affrontare alcune delle più grandi sfide dei nostri giorni, come il cambiamento climatico, l'eliminazione della fame e la sostenibilità delle comunità urbane e rurali. Con oltre la metà della popolazione mondiale che vive nelle aree urbane, un numero che dovrebbe salire al 70 per cento entro il 2050, le persone sono sempre più distaccate dalla natura e non hanno la consapevolezza né comprendono il ruolo delle foreste, i loro benefici e la necessità di gestirle in modo sostenibile. E’ quindi essenziale portare le foreste nella vita delle persone fin dalla piú giovane etá." fao.org

 

"A dispetto dell’acclarata importanza delle foreste, da cui dipendono circa 1,6 miliardi di persone e che ospitano oltre l’80 per cento delle specie terrestri animali e vegetali, la deforestazione prosegue a ritmi folli, soprattutto a causa dell’agricoltura intensiva e delle attività estrattive e minerarie. Il 2017, da questo punto di vista, è stato un anno terribile, il secondo peggiore nella storia, secondo il World Resources Institute (Wri) e l’Università del Maryland. “Secondo i dati ufficiali più di tre milioni di ettari di foreste ogni anno vengono perduti – ha dichiarato in occasione del forum Mauro Masiero, ricercatore del dipartimento territorio e sistemi agroforestali dell’università di Padova. – La deforestazione è dovuta ad un’azione antropica, alla cattiva gestione delle foreste, a fattori naturali o a cambiamenti di soprassuolo”." lifegate.it

"Il 21 marzo in occasione della Giornata Internazionale delle Foreste, in collaborazione con Greenpeace, avrà inizio il tour nelle sale italiane di Chaco, il nuovo documentario di Daniele Incalcaterra e Fausta Quattrini: una battaglia per l’ambiente tramutata in progetto cinematografico, che con le sue immagini mostra le cicatrici di un territorio segnato dai tronchi abbattuti dalle ruspe e dalla foresta che si fa sempre più piccola. Chaco ha raccolto prestigiosi riconoscimenti internazionali: Miglior Lungometraggio del Concorso Internazionale al 59º Festival dei Popoli, premio Greenpeace al Festival Internazionale di Mar del Plata 2017, Miglior Film del Concorso Nazionale a Vision du Rèel 2018.

 Il film di Incalcaterra e Quattrini s'intreccia con la vicenda personale del regista, legata proprio a un pezzo di foresta e alla lotta per difenderla: cinquemila ettari nel Chaco Paraguayano, un’eredità ricevuta dal padre. Chaco ci racconta infatti di una battaglia che va avanti da anni: da una parte dello schieramento troviamo l’agribusiness e i grandi proprietari terrieri, che stanno trasformando la foresta in appezzamenti coltivabili. Dall’altra Incalcaterra, che difende i suoi 5mila ettari guidato dal sogno di poterli preservare e restituire alla popolazione nativa dei Guarani Ñandeva.

Il regista, come racconta nel precedente film El Impenetrable, grazie a un decreto dell’ex presidente della Repubblica Paraguayana Fernando Lugo, ha trasformato la sua terra in “Arcadia”, una riserva naturale privata. Una storia emblematica, un’eredità della dittatura e della speculazione ha fatto sì che in Paraguay sia partita una cessione costante di terre a capitali stranieri, con pochissimi fazenderos che detengono appezzamenti enormi. Questi vengono rasi al suolo e coltivati, per poi esportare tutto in Europa e in Cina." CinecittàNews

 

Newsletter

Per ricevere il Bollettino del Cansiglio (email) iscriviti alla newsletter
Sei qui: Home | Agenzia | Salvaguardia | Giornata Internazionale delle Foreste 2019

 

  Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Informazioni >Cookie Policy>OK