cansiglio.it

Sei qui: Home | Storia | Storia Forestale | Non categorizzato

Non categorizzato

Difendere il Cansiglio!

28° raduno ambientalisti ed alpinisti

in difesa dell’Antica foresta del Cansiglio

DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015

9.30 Raduno al parcheggio del Passo della Crosetta (m. 1127) sulla strada provinciale 422.

10.00 Partenza lungo la strada e poi, prima del Ponte di Val Cappella, si prende a destra il sentiero naturalistico N, seguendo l’antico tracciato medioevale della Strada del Patriarca, verso Camp della Mussa fino all’inizio dei Bech, dove si intercetta l’Anello del Pian Cansiglio e si tiene la destra (sentiero segnato con le lettere M, N, O), verso il Pian de le Code. Si passa per il Bus de la Lum e si scende alla strada sterrata di Val Palazzo, prendendo a destra. Dopo un centinaio di metri si svolta a sinistra seguendo l’indicazione Anello del Pian Cansiglio, fino alla strada sterrata dell’Archetton. Si gira a sinistra (area picnic) e si prosegue su strada asfaltata fino alla strada sp 422 (campo da golf, monumento ai partigiani)

12.00 arrivo e raduno presso l’area della ex base Nato ed ex caserma Bianchin (dietro rifugio S. Osvaldo), ora bonificata e restituita all’uso civile (prati e parcheggi).

Interventi delle associazioni

14.30 inizio del ritorno, seguendo la sp 422 fino al ristorante Capanna Genziana. Subito dopo si prende a sinistra l’indicazione Anello del Pian Cansiglio (sentiero M, N, O) verso Lama dei Negadi e i Bech, riprendendo il sentiero dell’andata e ritornando, dopo breve salita, nei pressi del Ponte di Val Cappella e nuovamente sulla strada asfaltata, ritornando alla Crosetta, punto di partenza.

Chi volesse prolungare il percorso del ritorno, può continuare lungo il sentiero dopo i Bech (Anello del Pian Cansiglio), fino a trovare sulla destra l’indicazione del sentiero O che sale in mezzo al bosco fino ad incontrare la strada forestale che dalla Crosetta porta alla Candaglia. Arrivati sulla strada forestale si tiene a destra fino ad arrivare alla Crosetta. Tale percorso prolunga il ritorno di circa un’ora.

Alla partenza al Passo della Crosetta verrà fornita una fotocopia con la traccia dei percorsi

Per informazioni:

Ecoistituto del Veneto Alex Langer da lunedì a venerdì dalle 17 alle 18

tel. 041.935666 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Toio de Savorgnani 346.6139393

System.String[]

Il sentiero del "Motore Alpino"

Tabella sentieroUn nuovo sentiero si aggiunge a quelli già esistenti in Cansiglio. Un tracciato che, agli aspetti naturalistici, unisce la testimonianza storica dell’attività di prelievo del legname dall’interno del bosco. Il sentiero è stato realizzato per riportare ad una giusta considerazione e memoria il manufatto denominato “Motore Alpino”. Ideato dall’ingegnere ed imprenditore Andrea Galvani, il meccanismo venne allestito nel 1836 e cominciò ad operare nell'anno successivo consentendo l'innalzamento del legname dalla Val di Cornesega alla Ceresera. Da qui, portato sul bordo orientale della foresta, il lmateriale legnoso veniva fatto poi scendere mediante una risina nella sottostante pianura friulana. Il manufatto, interamente realizzato in legno, operò per un triennio, nel 1841, la fine della concessione boschiva e il degrado naturale ne decretarono poi la fine. A distanza di quasi due secoli, il sentiero ora realizzato consente di esaminare l’ambiente boschivo in cui operò e le tracce sul terreno rimaste in seguito al suo utilizzo. Il sentiero, realizzato a cura dalla Regione Friuli Venezia Giulia, su iniziativa del CAI della Sezione di Sacile e il GRAPO, Gruppo Archeologico di Polcenigo, è stato tracciato e allestito da membri dei due gruppi menzionati e altri volontari.

Per maggiori informazioni scaricare gli allegati:

System.String[]

Il cervo del Cansiglio in autunno

E' con l'arrivo dell'autunno che nella foresta si entra nel vivo nel periodo degli amori dei cervi, costituito da una serie di rituali che portano i maschi a contendersi le femmine con cui accoppiarsi.  Per i maschi adulti, che durante l'anno vivono solitari nel folto del bosco, è arrivata l'ora di spostarsi nelle aree occupate dalle femmine in prossimità dei pascoli e delle radure, ed è proprio in questo momento in cui emettendo il caratteristico verso chiamato "bramito", dimostrano la loro forza al fine di dissuadere potenziali rivali, arrivando se serve anche allo scontro diretto.
Foto con cervo maschio in bramito: autore Luca Benatelli

System.String[]

Cansiglio su Facebook: una bella realtà

System.String[]

Contro la soppressione del Corpo Forestale dello Stato

logo CFSIl 4 agosto 2015 è stato approvato il disegno di legge di riordino della Pubblica Amministrazione, il cd “ddl Madia”. Una legge delega che autorizza il Governo ad emanare nei prossimi 12 mesi uno o più decreti legislativi che, tra gli altri argomenti, prevede la possibilità della “riorganizzazione del Corpo forestale dello Stato ed eventuale assorbimento del medesimo in altra Forza di polizia”. Non si tratta quindi ancora di una decisione definitiva e strutturata nei suoi contenuti, ma le voci che si susseguono non fanno certamente stare tranquilli in merito al destino di questo Corpo, alla tutela ambientale, della salute pubblica e degli animali cui lo stesso Corpo è attualmente destinato.  Il Comitato Parco del Cansiglio si associa a coloro che protestano e denunciano nella decisione presa, un depotenziamento delle risorse e degli strumenti destinati alla salvaguardia dell’ambiente in generale e alla tutela e salvaguardia delle riserve naturali statali riconosciute d'importanza nazionale e internazionale, così come svolto in Cansiglio in questi anni dall’Ufficio per la Biodiversità Territoriale del CFS di Vittorio Veneto.

   Comitato Parco del Cansiglio

System.String[]

Newsletter

Per ricevere il Bollettino del Cansiglio (email) iscriviti alla newsletter
Sei qui: Home | Storia | Storia Forestale | Non categorizzato

 

  Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Informazioni >Cookie Policy>OK